<br />

La Preparazione Atletica, chiamata anche preparazione fisica, è un aspetto fondamentale per affrontare al meglio l’attività agonistica. Consiste in una programmazione dell’allenamento volto al miglioramento delle prestazioni fisico-sportive, alla definizione, al recupero e al riequilibrio muscolare. Ogni elemento viene studiato ed analizzato in maniera scientifica; in modo da valutare l’atleta dal punto di vista del suo stato di forma, dell’equilibrio delle masse muscolari e delle aree ipersviluppate o carenti.

Una volta rilevati questi elementi è possibile definire un programma di allenamento con esercizi specifici e soggettivi. Alla base c’è un miglioramento generale del proprio stato di salute e della propria performance.

Gli scopi principali della preparazione atletica sono il conseguimento della condizione fisica ideale, la prevenzione degli infortuni e la ripresa fisica post infortunio.

La preparazione fisica si occupa dello sviluppo della qualità fisica (resistenza, potenza, forza muscolare, velocità), ma tiene conto anche dell’aspetto psicologico che ha un ruolo determinante, poiché va a completare efficacemente gli aspetti bioenergetici e biomeccanici.

Ogni sport presenta caratteristiche atletiche e tecniche differenti, per cui la preparazione atletica deve essere rivolta al miglioramento fisico specifico correlato a tali caratteristiche. Inoltre, il programma di allenamento individuato deve essere volto a potenziare le qualità fisiche degli atleti che praticano un determinato sport.

Numerosi sono i benefici della preparazione atletica come, ad esempio, il miglioramento delle prestazioni fisiche e della tecnica personale; il potenziamento della resistenza generale e locale, della velocità, della forza muscolare, dell’agilità e della flessibilità; la riduzione degli infortuni e una più rapida ripresa post-infortunio.

Importanti figure di riferimento nell’ambito della preparazione atletica sono: il fisioterapista, il chinesiologo ed il posturologo.